ilasnet.org farmaciaarchimede.it bruidsfotograaf.org

Hai un auto

SOTTOPOSTA A FERMO

AMMINISTRATIVO?

Acquistiamo subito QUALSIASI tipo di veicolo in tutta ITALIA auto, moto, fuoristrada, camper e mezzi commerciali con pagamento immediato e svolgimento di tutta la pratica del ritiro del mezzo a nostro carico.

Siamo un'azienda italiana specializzata nella valutazione e acquisto di veicoli sottoposti a fermo amministrativo; la nostra esperienza l'abbiamo maturata in un lungo Studio in materia di veicoli e beni colpiti dal fastidioso fermo amministrativo di auto. Il nostro team si avvale di consulenza legale per ogni pratica del vostro veicolo a noi offerto per una maggiore tutela e sicurezza dell'operazione per entrambi le parti.

Massima Valutazione

Siamo gli unici a darvi la massima valutazione del vostro veicolo

Esperienza, Serieta

Oltre 10 anni nel mestiere, lavoriamo nel miglior modo..

Velocita

Senza aspettare troppo , risolviamo tutti cosi puoi incassare subito!

Valutazione Gratuita

La valutazione della tua auto e completamente gratuita!

Passaggio Gratuito

Passaggio di proprietà completo a nostro carico!

Incassi subito!

Paghiamo in contanti cosi incassi subito

Il fermo amministrativo è una pratica utilizzata dalla pubblica amministrazione o da altri enti per recuperare in maniera forzosa i propri crediti è anche utilizzata come sanzione accessoria per alcune violazioni del codice della strada e comporta il divieto all’utilizzo del mezzo fino all’estinzione del debito e alla cancellazione del fermo.

Si tratta di una forma di riscossione coattiva introdotta dal D.P.R n. 602/1973 che viene applicata sui beni mobili registrati quindi mezzi di tutti i tipi, non solo autovetture impedendo al legittimo proprietario di servirsene fino a quando non avrà estinto il credito dovuto.

Al momento del SALDO dovuto il debitore può richiedere la cancellazione del fermo.

Non si può circolare con l’auto; se lo si fa si rischia una multa salatissima con sanzione amministrativa da € 777,00 fino ad un massimo di € 3.114,00 subendo la confisca del mezzo, cioè il passaggio definitivo in proprietà allo Stato. Infine, in caso il debito non venga estinto, il concessionario alla riscossione può pignorare il mezzo e farlo vendere per rifarsi del ricavato.

Il veicolo non può essere radiato dal P.R.A. nè esportato o rottamato.

Deve essere custodioto in un luogo non soggetto a pubblico passaggio (es. garage o cortile privato).

Il fermo amministrativo viene di solito eseguito o comunicato dell’agente della riscossione (equitalia) il quale notifica al cittadino una cartella esattoriale con riepilogo di quanto dovuto all’ente creditore.

Se entro i 60 giorni successivi alla notifica (festivo inclusi) il debitore non ha pagato o non ha richiesto una rateizzazione, sospensione o annullamento del debito , l’agente riscossore può avviare la procedura di recupero forzoso.

Attenzione: debiti fino a 1000 euro EQUITALIA non avvia esecuzioni se non è stata inviata
comunicazione con posta ordinaria in cui viene spiegato il riepilogo del debito e se da questo invio non sono trascorsi i 20 giorni.

× WhatsApp