Hai un auto

SOTTOPOSTA A FERMO

AMMINISTRATIVO?

Acquistiamo subito QUALSIASI tipo di veicolo in tutta ITALIA auto, moto, fuoristrada, camper e mezzi commerciali con pagamento immediato e svolgimento di tutta la pratica del ritiro del mezzo a nostro carico.

COME OPERIAMO

1. Chiamaci

Compila il modulo alla fine di ogni pagina, contattaci via email all’indirizzo: Mail: info@vendereautoconfermo.it
oppure via telefono al numero 3515464312 (anche su Whatsapp).
Dopodichè inviaci la descrizione del vostro veicolo con tutti i dati più precisi POSSIBILI del mezzo (modello, km,anno,eventuali danni) allegandone fotografie così da poter valutare in maniera più precisa possibile il vostro mezzo..

2. Stipuliamo il contratto

Concordiamo il prezzo di acquisto della vostra auto con conseguente contratto preliminare che indica il nostro impegno all’acquisto del veicolo. N.B. Nessun altro operatore che acquista veicoli con fermo amministrativo farà lo stesso, in quanto già pratica consueta, una volta preso contatto con loro, questi valutano il vostro veicolo ad un prezzo equo e al momento del ritiro compiono vari stratagemmi per costringervi a cedervi il veicolo a prezzi fuori mercato.

3. Ritiro del veicolo

Verremo a ritirare il vostro mezzo con spese totalmente a nostro carico, in qualsiasi zona d’Italia (isole comprese), avvalendoci di un carrattrezzi.

4. Saldo del contratto

Pagamento e saldo del veicolo con il rilascio di tutta la documentazione necessaria per sollevarvi da ogni responsabilità penale e civile dal giorno in cui ritiriamo la vostra auto.

VANTAGGI

Siamo un'azienda italiana specializzata nella valutazione e acquisto di veicoli sottoposti a fermo amministrativo; la nostra esperienza l'abbiamo maturata in un lungo Studio in materia di veicoli e beni colpiti dal fastidioso fermo amministrativo di auto. Il nostro team si avvale di consulenza legale per ogni pratica del vostro veicolo a noi offerto per una maggiore tutela e sicurezza dell'operazione per entrambi le parti.

Massima Valutazione

Siamo gli unici a darvi la massima valutazione del vostro veicolo

Esperienza, Serieta

Oltre 10 anni nel mestiere, lavoriamo nel miglior modo..

Velocita

Senza aspettare troppo , risolviamo tutti cosi puoi incassare subito!

Valutazione Gratuita

La valutazione della tua auto e completamente gratuita!

Passaggio Gratuito

Passaggio di proprietà completo a nostro carico!

Incassi subito!

Paghiamo in contanti cosi incassi subito

DOMANDE FREQUENTI

Il fermo amministrativo è una pratica utilizzata dalla pubblica amministrazione o da altri enti per recuperare in maniera forzosa i propri crediti è anche utilizzata come sanzione accessoria per alcune violazioni del codice della strada e comporta il divieto all’utilizzo del mezzo fino all’estinzione del debito e alla cancellazione del fermo.

Si tratta di una forma di riscossione coattiva introdotta dal D.P.R n. 602/1973 che viene applicata sui beni mobili registrati quindi mezzi di tutti i tipi, non solo autovetture impedendo al legittimo proprietario di servirsene fino a quando non avrà estinto il credito dovuto.

Al momento del SALDO dovuto il debitore può richiedere la cancellazione del fermo.

Non si può circolare con l’auto; se lo si fa si rischia una multa salatissima con sanzione amministrativa da € 777,00 fino ad un massimo di € 3.114,00 subendo la confisca del mezzo, cioè il passaggio definitivo in proprietà allo Stato. Infine, in caso il debito non venga estinto, il concessionario alla riscossione può pignorare il mezzo e farlo vendere per rifarsi del ricavato.

Il veicolo non può essere radiato dal P.R.A. nè esportato o rottamato.

Deve essere custodioto in un luogo non soggetto a pubblico passaggio (es. garage o cortile privato).

Il fermo amministrativo viene di solito eseguito o comunicato dell’agente della riscossione (equitalia) il quale notifica al cittadino una cartella esattoriale con riepilogo di quanto dovuto all’ente creditore.

Se entro i 60 giorni successivi alla notifica (festivo inclusi) il debitore non ha pagato o non ha richiesto una rateizzazione, sospensione o annullamento del debito , l’agente riscossore può avviare la procedura di recupero forzoso.

Attenzione: debiti fino a 1000 euro EQUITALIA non avvia esecuzioni se non è stata inviata
comunicazione con posta ordinaria in cui viene spiegato il riepilogo del debito e se da questo invio non sono trascorsi i 20 giorni.

× WhatsApp